Nov 26 2018

RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2018

guida_nov_18

Il termine dei 90 giorni, per le comunicazioni relative agli interventi realizzati tra il 1° gennaio e il 21 novembre 2018, decorre da quest’ultima data, con scadenza 19 febbraio 2019 Per beneficiare del bonus ristrutturazioni del 50% relativo ai lavori edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo di fonti rinnovabili di energia, realizzati …

Continua a leggere »

Nov 20 2018

SPESE SANITARIE NELLA PRECOMPILATA: aggiornato il modello per opporsi

E’ online il modello attraverso il quale è possibile opporsi al trattamento – effettuato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e dall’Agenzia delle Entrate – delle informazioni contabili relative alle spese sanitarie sostenute nell’anno fiscale 2018 ai fini dell’elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata 2019. Il modulo, utilizzabile fino al prossimo 8 febbraio, è disponibile anche …

Continua a leggere »

Mag 21 2018

DETRAZIONI PER I CONDUTTORI DI ALLOGGI SOCIALI

attenzione

Non è più possibile fruire della detrazione per i conduttori di alloggi sociali adibiti ad abitazione principale sul 730/2018 Attenzione:  La detrazione spettava ai soggetti titolari di contratti di locazione di alloggi sociali adibiti a propria abitazione principale nel il triennio dal 2014 al 2016.

Mag 16 2018

NUOVA TABELLA ASSEGNI FAMILIARI 01/06/2018 – 30/06/2019

L’INPS ha pubblicato la circolare numero 68 dell’11 maggio 2018 in materia di assegni familiari, Assegni familiari: nuovi importi previsti dalla circolare numero 68 dell’11 maggio 2018

Apr 20 2018

Detrazione affitto modello 730/2018

aff

    E’ possibile portare in detrazione fiscale la spesa per l’affitto dell’abitazione principale secondo specifiche regole e requisiti.   Detrazione affitto per l’abitazione principale: euro 300 se il reddito complessivo non supera euro 15.493,71; euro 150 se il reddito complessivo è superiore a euro 15.493,71 ma non a euro 30.987,41. Detrazione affitto per giovani …

Continua a leggere »

Feb 15 2018

MODELLO 730/2018 COSA C’E’ DI NUOVO

730

  Presentazione mod. 730: anche i contribuenti che si avvalgono dell’assistenza fiscale prestata dai Caf e dai professionisti abilitati, possono presentare il modello 730/2018 entro il 23 luglio 2018; Cedolare secca: a decorrere dal 1° giugno 2017 i comodatari e gli affittuari che locano gli immobili per periodi non superiori a 30 giorni possono assoggettare …

Continua a leggere »

Gen 26 2018

Ancora un anno di “bonus mobili”: la guida aggiornata dell’Agenzia delle Entrate

mobili

Il bonus, prorogato a tutto l’anno in corso dalla recente legge di bilancio (legge n. 205/2017), è riconosciuto per gli acquisti di mobili e di grandi elettrodomestici destinati ad arredare un immobile ristrutturato. Consiste in una detrazione Irpef del 50%, da calcolare su un tetto massimo di spesa di 10mila euro per unità immobiliare e …

Continua a leggere »

Gen 26 2018

Presentazione tardiva dichiarazioni: il ravvedimento entro il 29 gennaio

index

Per la regolarizzazione va effettuato il versamento della sanzione ridotta, utilizzando il modello F24, con l’indicazione del codice tributo 8911. Ancora pochi giorni a disposizione dei contribuenti che non hanno presentato, nel termine del 31 ottobre 2017, le dichiarazioni dei redditi. Coloro che non hanno rispettato tale termine hanno la possibilità di rimediare con il …

Continua a leggere »

Gen 19 2018

CERTIFICAZIONE UNICA: novità e aggiornamenti

cu-2018

Cu 2018 pensionati, dipendenti e autonomi cos’è? Il nuovo modello CU 2018 è la certificazione unica dei redditi par autonomi, pensionati e dipendenti per i redditi relativi al 2017. Come funziona il modello CU 2018? La Cu 2018 pensionati dipendenti autonomi deve essere utilizzata dai sostituiti di imposta per certificare le ritenute operate su dipendenti, pensionati  e …

Continua a leggere »

Gen 09 2018

VIA ALL’ISEE 2018 – LE ISEE DEL 2017 SCADONO IL 15 GENNAIO 2018

isee2018

L’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), è lo strumento che verrà adottato da molti enti pubblici e privati per valutare la situazione economica delle famiglie che intendono richiedere una prestazione sociale agevolata (prestazione o riduzione del costo del servizio).   L’assistenza per la compilazione e l’invio all’INPS della domanda è totalmente gratuita.

Post precedenti «

Carica ulteriori elementi